MrProfit segnala...
TRADING SYSTEM
Anno XV - n. 607, 27.03.2017
puntatoreChi Siamo puntatoreAdvertising puntatoreDisclaimer puntatoreFaq puntatoreMappa puntatoreMission    
Torna alla Home Page

Ricerca

Cosa cerchi sul Magazine di MrProfit?





   Area Riservata

 User:

 Password:




Registrazione gratuita

Password dimenticata?

Formazione
Corso di Analisi Tecnica


News - News
NewsBOOKS, BOOKS, BOOKS, i migliori testi di Analisi Tecnica...
NewsSerie storiche GRATIS: future sul FTSEMib aggiornato a Settembre 2011...
NewsMiFID - In dettaglio la Markets in Financial Instruments Directive...
Indice

Help
Verifica le tue conoscenze






MrProfit segnala...

MrProfit segnala...
Tecnica Supporti e Resistenze

Supporti e Resistenze: considerazioni finali.
puntatoreSupporti e Resistenze.
Analisi Tecnica

   Dopo la penetrazione di un livello di supporto - resistenza, è comune per i traders mettere in dubbio i nuovi livelli di prezzo. Per esempio dopo un breakout sopra di un livello di resistenza, acquirenti e venditori mettono appunto in dubbio la validità del nuovo obiettivo di prezzo ed in genere possono decidere di vendere. Questo crea in pratica, un fenomeno che spinge gli operatori a muovere i prezzi a tornare al livello del supporto - resistenza appena rotto dal breakout dei prezzi. Il movimento dei prezzi che segue questo periodo è cruciale. Possono accadere due cose. O il consenso circa le possibilità che il nuovo obiettivo di prezzo non è sicuro, in questo caso i prezzi torneranno indietro al loro livello precedente; o gli investitori accetteranno il nuovo prezzo al quale tende il mercato ed in questo caso i prezzi continueranno a muoversi nella direzione della penetrazione. Se il fenomeno di incertezza sopra descritto prevale, quindi il consenso sul futuro è che un prezzo maggiore e non è facilmente raggiungibile, siamo di fronte ad una classica "BULL TRAP" (o falso breakout, una falsa rottura). Un sentiment simile può creare una "BEAR TRAP". I prezzi scendono sotto un livello di supporto tanto da determinare che i venditori liquidino le proprie posizioni (possono essere anche vendite di breve termine) per poi riprendersi sopra il livello di supporto che lascia i venditori fuori dal mercato. L'altra cosa che può accadere in questa fase di incertezza è che le aspettative degli investitori possono cambiare provocando l'accettazione del nuovo prezzo. In questo caso, i prezzi continueranno a muoversi nella direzione della penetrazione (al rialzo se viene superato un livello di resistenza o al ribasso se fosse penetrato un livello di supporto).

   Un modo per quantificare le attese che seguono un breakout, consiste nel valutare i volumi associati al breakout. Se il movimento dei prezzi sui livelli di supporto/resistenza si ha con un forte incremento dei volumi ed il periodo di incertezza sui volumi è breve, ciò implica che le nuove previsioni domineranno. Al contrario, se il breakout si ha con volumi modesti ed il periodo di incertezza mostra volumi in aumentato, ciò implica quelle aspettative poco diffuse tra gli operatori ed un ritorno sulle precedenti posizioni è quasi garantito. Quando un livello di resistenza è penetrato con successo, questo livello diviene un livello di supporto. Allo stesso modo quando un livello di supporto è penetrato con successo esso diviene un livello di resistenza. In pratica quando i prezzi bucano un livello di supporto, quel livello spesso diviene un livello di resistenza che i prezzi avranno difficoltà a superare. Quando i prezzi si approssimano ad un livello di supporto precedentemente testato gli investitori in genere cercano di limitare le perdite vendendo.

Analisi Tecnica

   Concludendo, pur non potendo dettare regole univoche, valide cioè per ogni mercato ovvero per ogni titolo, riteniamo possa essere il buon senso a dettare alcune regole da seguire nel tracciare linee di resistenza e di supporto, quali l'unire una serie di minimi o massimi il cui numero quanto maggiore saranno i punti uniti, maggiore sarà l'importanza del supporto o della resistenza; occorre nel contempo osservare l'andamento dei volumi unito alla curva dei prezzi, in abbinamento con i supporti e le resistenze su di un orizzonte temporale non di lunghissimo periodo: la validità dei livelli individuati si accresce; le oscillazioni antecedenti tali livelli andrebbero peraltro monitorate, al fine di verificare la forza di supporti e resistenze inversamente proporzionali all'ampiezza delle oscillazioni; vale infine la pena di ricordare, come accennato in precedenza, che una grossa valenza psicologica hanno i livelli in corrispondenza di valori tondi, meglio ancora se figure (10.000, 150, etc.).






Stampa questa pagina

Hai bisogno del Glossario...?




© Copyright 1998 - 2015 MrProfit ® - Tutti i diritti riservati.
2 Utenti Connessi