MrProfit - Magazine di Analisi Tecnica
Il piano dell'opera.
puntatoreTeoria ed applicazioni operative di Analisi Tecnica: il dettaglio dei moduli del corso.

   <center>
Prefazione di Massimiliano Romano (*)
Concentric Italy.

   In un mercato finanziario complesso, consapevole, emotivo, caratterizzato da una maggiore volatilità e da un maggior numero di eventi destabilizzanti, l’investitore è sempre di più alla ricerca di una “bussola” che possa rendere visibili gli orizzonti di riferimento. La definizione di questi confini consente di costruire degli scenari che possano essere un valido supporto per effettuare e monitorare continuamente le proprie scelte di investimento.

   In quest’ottica anche la valutazione degli strumenti e dei manuali ai quali affidarsi deve essere effettuata accuratamente, cercando quelle soluzioni che possano offrire un reale valore aggiunto frutto di esperienze testate e consolidate negli anni. E’ proprio questo l’obiettivo che l’amico Roberto Ercolino ha voluto imprimere al suo volume offrendo un contenuto pratico e immediatamente applicabile per coloro che vogliano operare consapevolmente e proficuamente sui mercati finanziari. Il testo si differenzia dagli altri manuali proprio per l’attenzione posta al modello di apprendimento, caratterizzato da una serie di elementi quali la facilità di comprensione, la completezza, il dettaglio degli argomenti e, soprattutto, per gli spunti di riflessione e i continui esempi che sono la parte essenziale per “conoscere l’esperienza” e che consentono di operare efficacemente e senza farsi condizionare da fattori esterni ed emotivi.

   Ogni argomento è arricchito da esempi concreti e reali che trasmettono la grande e lunga esperienza dell’autore in questa materia. Teoria ed Applicazioni Operative di Analisi Tecnica costituisce per l’investitore uno degli elementi fondamentali del proprio percorso formativo e quindi una solida base per muoversi nelle varie evoluzioni degli scenari che si prospettano continuamente.

   (*) Massimiliano Romano,
è Responsabile Area Ricerca Mercati Finanziari di Concentric Italy. Svolge una intensa attività quale relatore in seminari e convegni in materia di finanza operativa ed analisi comportamentale per primarie istituzioni finanziarie e collabora come opinionista fisso con i media specializzati in economia e finanza.

   <center>
MODULO BASE

   <b>1. Il ciclo Economico ed il ciclo di Mercato
Le tendenze principali
Tendenze primarie
Tendenze intermedie
Tendenze a breve termine
Parametri specifici delle tendenze intermedie
Definizione di ciclo intermedio
Le cause delle reazioni secondarie
Relazioni tra i movimenti primari intermedi e le reazioni successive
Tendenze intragiornaliere
Tendenze a lunghissimo termine
Successione di minimi e massimi relativi
Indeterminatezza minimo – massimo
Il meccanismo anticipatore dei mercati finanziari
I movimenti dei mercati ed il ciclo economico
Cicli composti

   <b>2. Tra analisi Tecnica ed Analisi Fondamentale
Obiettivi dell’Analisi Tecnica
Fasi di Rialzo
Fasi di Ribasso
La scelta tra Analisi Tecnica e Fondamentale

   <b>3. L’Analisi Tecnica Grafica
Grafici a Barre (Bar Chart)
Grafici Lineari (Linear Chart)
Grafici Punto e Croce (Point and Figure Chart)
Grafici Equivolume
Grafici Three Line Break
Grafici Renko
Grafici Kagi
Trendlines e Canali

   <b>4. La Teoria di Dow
Interpretazione della teoria
Il mercato si compone di tre tendenze
Le tendenze primarie hanno tre fasi
Le medie scontano tutto
Le medie devono confermarsi tra loro
I volumi devono confermare la tendenza
Una tendenza rimane tale finché non mostra un’inversione
Conclusioni

   <b>5. L’Analisi Candlestick
Nozioni di base
L’interpretazione
Candlestick lunga rialzista bianca - Long white candle
Candlestick lunga rialzista nera - Long black candle
Spinning top
Upper shadow
Lower Shadow
Candlestick priva di real body – Doji
Pattern di esaurimento o inversione
Hammer
Hanging man
Shooting star
Inverted hammer

   <b>6. I Gap, Supporti e Resistenze
L’importanza dei gap
Gap di rottura (breakeway gap)
Gap di fuga o di continuazione (runaway gap)
Gap di esaurimento (exhaustion gap)
Gap sui grafici intragiornalieri
Inversioni a isola
Reversal days
Supporti e Resistenze

   <b>7. L’Analisi dei Volumi
Principi di interpretazione del volume
Indicatori di volume: il Demand Index
Il flusso monetario di Chaikin (Chaikin Money Flow)
Volume nel mercato azionario
L’indicatore Arms
L’Open Interest

   <b>8. Le medie Mobili
Media Mobile semplice
Caratteristiche delle medie mobili semplici
Intersezioni valide
Scelta dell’ampiezza temporale
Medie mobilie spostate in avanti
Convergenza delle medie mobili semplici
Medie Mobili multiple
Medie Mobili ponderate
Medie Mobili esponenziali
Buste
Spunti di riflessione
Segnali operativi
Segnali Buy
Segnali Sell

   <center>
MODULO AVANZATO

   <b>1. Approfondimento dell’Analisi Candlestick
Accelerazione e Decelerazione del trend di mercato
Trends contro Consolidamento nel Mercato
Il “respiro” del mercato e le relazioni con l’analisi Candlestick
Livelli di Supporto e Resistenza
Trovare, stare in un Trend Market
La natura a breve termine dei grafici Candlesticks
Come operare in un mercato che consolida
Quando e perché i modelli di conferma sono importanti
Seguire l’analisi candlestick

   <b>2. Le Teorie di Elliott, Gann e Fibonacci
I principi delle onde di Elliott
I principi della teoria di Gann
La Teoria di Fibonacci
Ritracciamenti
Fan line

   <b>3. L'Asset Allocation
Rendimento e performance
Linee guida

   <b>4. L'Analisi Algoritmica
Le ‘indicazioni’ degli Indicatori
Gli Indicatori Leading
Gli Indicatori Lagging
Tipi di Oscillatori
Divergenze Positive e Negative
Ipercomprato e Ipervenduto
Crossover

   <b>5. Indicatori ed Oscillatori
Accumulazione/Distribuzione
Bollinger Bands
Le Regole di Bollinger
Chaikin Oscillator
Commodity Channel Index
Macd
Momentum
On Balance Volume
Sar Parabolic
Rate of Change
Relative Strength Index
Stocastico
Williams %R

   <b>6. I Patterns
Doppio Massimo (Double Top)
Testa e Spalle ai massimi (Head & Shoulders Top)
Massimi Arrotondati (Rounding Top)
Massimo Ascendente (Ascending Top)
Triangolo ai Massimi (Triangle Top)
Triangolo ai Massimi (Triangle Top)
Complex Top
Doppio Minimo (Double Bottom)
Minimi Arrotondati (Rounding Bottom)
Testa e Spalle ai minimi (Head and Shoulders Bottom)
Minimo Discendente (Descending Bottom)
Triangolo Ascendente ai minimi (Ascending Triangle Bottom)
Broadening Bottom
Complex Bottom
Rettangoli, Cunei e Triangoli
Pennant e Flag

   <center>
MODULO EXPERT

   <b>1. I Futures
Generalità
Iso Alpha
Idem Stock Futures

   <b>2. Le Opzioni
Call Option
Put Option
In The Money (ITM)
At The Money (ATM)
Out of The Money (OTM)
Fattori determinabili
Fattori non determinabili
Delta
Gamma
Theta
Vega
Strategia con le Opzioni:
- Long Underlyng Sintetico
- Short Underlyng Sintetico
- Bull Spread Call
- Bear Spread Call
- Long Straddle
- Short Straddle
- Long Strangle
- Short Strangle
- Long Calendar Spread Call
- Short Calendar Spread Call
- Call Ratio Backspread
- Put Ratio Backspread
- Call Ratio Spread
- Put Ratio Spread
- Long Butterfly
- Short Butterfly
- Long Condor
- Short Condor

   <b>3. I Covered Warrant e Certificates
Generalità
Fattori per la determinazione del prezzo
L’analisi di Black e Scholes
L’effetto leva nei Covered Warrant
Strategie complesse
Straddle
Strangle
Leverage Certificates

   <b>4. I Trading Systems
Tipologie dei Trading System
System report
I filtri operativi nelle strategie di timing
Gli Stop ed il Trailing
La Statistica
Il concetto di Forza Relativa (Relative Strength)
Trovare una strategia con profitto costante
Conoscere la probabilità di profitto
Usare strategie vicine alla propria personalità
Sfruttare i segnali con rapidità
Movimento Direzionale
Seguire i Trends attraverso i grafici di lungo termine
Individuare i minimi ed i massimi relativi
Calcolare un ritracciamento percentuale (Backtrack Measure)
Tracciare delle linee di tendenza
Seguire le Medie Mobili
Considerare i segnali degli oscillatori anticipatori
I segnali del Macd
La forza del trend attraverso l'uso dell'ADX
Le conferme dei Volumi ed Open Interest

   <b>5. Il Trading e la psicologia del Trader
L’aspetto giuridico
Psicologia e trading
Ego e Trading

   <b>6. L’Analisi Intraday
Scalping e day trader
Analisi intraday
Trading on line e Direct Access Trading
Piattaforme di trading on line
Software di analisi tecnica

   <br>




Per ulteriori informazioni, scrivere alla Redazione all'indirizzo: Adevrtising@MrProfit.it


© Copyright 2015 MrProfit ® - Tutti i diritti riservati.

Stampa questa pagina